NEWS E COMUNICAZIONI A CURA DEI NOTAI DEL DISTRETTO
 
 

Rapporto Attali: no dei notai francesi

Da qualche tempo i concetti di liberismo e concorrenza sono stati «adottati» dal pił statalista fra gli Stati europei, la Francia: merito della «commissione Attali», il gruppo di saggi coordinato dall'ex consigliere di Mitterrand, fra cui gli italiani Monti e Bassanini, ai quali il presidente Sarkozy ha affidato l'ambizioso compito di porre in essere le riforme che mirano alla riduzione della spesa pubblica, alle liberalizzazioni e al sostegno alle imprese. La commissione, che pone il cittadino-consumatore quale centro di gravitą della politica economica, a conclusione dei lavori ha presentato il "Rapporto per la liberazione della crescita francese", consultabile su www.fondazionerespublica.org (testo integrale in lingua ogiginale) e su www.senato.it (sintesi in italiano). Il Rapporto si occupa fra l'altro della liberalizzazione della professione notarile: da un lato si riconosce il ruolo del notariato nella sua utilitą sociale su delega dello Stato, nonchč la pubblica fede degli atti, la capillare presenza nel territorio, la peculiaritą rispetto ad altre professioni e la garanzia della qualitą del servizio; dall'altra il rapporto si contraddice laddove propende per la libertą di insediamento (a discapito quindi delle zone meno redditizie e della qualitą del servizio) e per una tariffa massima (a discapito dei meno abbienti che non hanno alcun potere contrattuale). I notai francesi contestano inoltre gli assunti secondo cui le professioni regolamentate irrigidiscono l'offerta del servizio, impediscono lo sviluppo del mercato del lavoro e non portano innovazione; assunti smentiti dalla realtą francese (ma anche italiana) che vede piuttosto una reticolata struttura che assicura sempre la presenza sul territorio, un indotto di collaboratori e dipendenti che ruotano attorno alla professione e sorprendenti risultati raggiunti in materia di firma elettronica e adempimenti telematici.

 

[ indietro ]

  NEWS  

Cerca un Notaio

news

 
      tutte le news