NEWS E COMUNICAZIONI A CURA DEI NOTAI DEL DISTRETTO
 
 

Attestato di qualificazione energetica

Con decorrenza dal 2.02.2007, in virtù del D.Lgs. 19 agosto 2005 n. 192 (di Attuazione della Direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell’edilizia) come modificato dal Decreto Legislativo 29 dicembre 2006, n. 311, i trasferimenti a titolo oneroso di edifici costruiti in forza di permesso di costruire o di denuncia di inizio attività rispettivamente richiesto o presentata dopo l'8 ottobre 2005 e di edifici costruiti in forza di permesso di costruire o di denuncia di inizio attività rispettivamente richiesto o presentata prima dell'8 ottobre 2005 e che siano stati oggetto di intervento di ristrutturazione radicale, in forza di permesso di costruire o di denuncia di inizio attività rispettivamente richiesto o presentata dopo l'8 ottobre 2005, sono soggetti all'obbligo di allegazione del certificato energetico - a pena di nullità che può essere fatta valere dal solo acquirente. Ai sensi dell’art. 11 comma 1-bis, come introdotto dal DLG 311/2006, fino alla data di entrata in vigore delle Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici, di cui all'articolo 6, comma 9, l'attestato di certificazione energetica degli edifici è sostituito a tutti gli effetti dall'attestato di qualificazione energetica rilasciato ai sensi dell'articolo 8, comma 2, o da una equivalente procedura di certificazione energetica stabilita dal comune con proprio regolamento antecedente alla data dell'8 ottobre 2005. Detto obbligo di allegazione, ai sensi del suddetto art.6, verrà progressivamente esteso: - agli edifici di superficie utile superiore a 1000 metri quadrati, nel caso di trasferimento a titolo oneroso dell'intero immobile a decorrere dal 1° luglio 2007; - agli edifici di superficie utile fino a 1000 metri quadrati, nel caso di trasferimento a titolo oneroso dell'intero immobile con l'esclusione delle singole unità immobiliari, a decorrere dal 1° luglio 2008 - alle singole unità immobiliari, nel caso di trasferimento a titolo oneroso a decorrere dal 1° luglio 2009.

 

[ indietro ]

  NEWS  

Cerca un Notaio

news

 
      tutte le news